Bcc Roma, Roberto Gandolfo nominato direttore generale

Nella stessa seduta il consiglio di amministrazione ha nominato vicedirettore generale vicario Francesco Petitto, già vice direttore generale.

Il Consiglio di amministrazione della Banca di Credito Cooperativo di Roma, con il parere motivato della capogruppo Iccrea, ha nominato alla carica di direttore generale Roberto Gandolfo.

Dirigente di lungo corso della banca, Gandolfo è nato a Roma nel 1956 e si è laureato in Economia e Commercio nel 1978.

Nel 1993 è entrato in Bcc Roma (allora Cassa Rurale ed Artigiana) come direttore dell’area Affari, quindi con la responsabilità dell’area Crediti. Nel 2002 è stato nominato vicedirettore generale e dal 2004 ha ricoperto la carica di vicario con la responsabilità dell’Area Governo Asset. Nella stessa seduta il consiglio di amministrazione ha nominato vicedirettore generale vicario Francesco Petitto, già vice direttore generale.

“Le nomine di Gandolfo e Petitto sono ispirate alla continuità gestionale aziendale, nel quadro di un progetto di lungo termine che ha portato la banca a conseguire risultati sempre più apprezzabili, divenendo un punto di riferimento nelle aree di competenza territoriale e nel panorama del credito cooperativo italiano”, ha dichiarato Francesco Liberati, presidente di Bcc Roma, che ha aggiunto: “la nomina di Mauro Pastore come direttore generale della Capogruppo Iccrea rappresenta una scelta utile per il futuro del gruppo, che potrà contare sull’esperienza maturata da Pastore stesso in Bcc Roma”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna