Bici e sharing, nel convegno milanese si parla anche di Roma

Oggi previsto l’intervento di Enrico Stefàno all’Expo di cicli e motocicli: l’esperienza delle ciclabili nella Capitale

Parlare delle ciclabili romane nell’evento internazionale più importante dedicato a cicli e motocicli. La notizia – ottima per tutti i romani che abbiano a cuore lo sviluppo della ciclabilità nella Capitale – è stata data da Enrico Stefàno, presidente della commissione capitolina sulla mobilità e relatore al congresso milanese di oggi. Un evento organizzato nell’ambito di Eicma, l’evento fieristico in cui sono presentate e discusse le più importanti novità su bici, scooter, novità normative, progetti, accessori, prodotti e tutto ciò che riguarda una filiera con grandi prospettive di sviluppo.

L’intervento di Stefàno, tra i politici locali di Roma più attenti a sostenere progetti (talvolta contestati) riservati alle due ruote, certifica un riconoscimento per la strada intrapresa da Roma nello sviluppo di reti viarie riservate alle bici. Una strada che, al momento, la vede ancora indietro a tante esperienze europee. Una città che presenta ancora grandi problemi relativi al trasporto pubblico – dalle scale mobili ai km non realizzati da mezzi pubblici – ma che, sul tema-bici, si ritiene abbia qualcosa da dire, soprattutto (ma non solo) per la creazione delle due ciclabili di Tuscolana e Nomentana.

Stefàno interverrà insieme ad altri relatori, dal presidente dell’Anci Antonio Decaro al presidente dell’Osservatorio Bikeconomy Gianluca Santilli.

L’appuntamento è previsto per oggi pomeriggio, a partire dalle 14,00, presso il padiglione 20 di Rho Fiera.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna