Bonisoli, il Vittoriano diventerà museo autonomo

Il ministro annuncia, avrà un comitato scientifico e sarà gratis

“Il Museo Il Vittoriano diventerà museo autonomo. Avrà un suo comitato scientifico e sarà gratuito”. A dirlo, il ministro di beni culturali Alberto Bonisoli, oggi nel corso della presentazione della mostra Lessico Italiano.

Il Museo Il Vittoriano “sarà dedicato all’identità nazionale” e la sua autonomia, annunciata oggi, dovrà “essere decisa entro la fine dell’anno e resa operativa dal primo gennaio 2020”, spiega il ministro Bonisoli. “Uscirà dal Polo Museale del Lazio – prosegue – e visto che appartiene a tutti sarà completamente gratuito. Avevo chiesto di aprirlo anche di notte. Mi hanno detto che non si può fare”, sorride. Quanto al futuro direttore, “bisognerà ragionare sulla tipologia – aggiunge -. Non ho ancora pensato se italiano o straniero. Per assurdo, a volte essere raccontati al meglio si deve scegliere qualcuno che non appartenga alla tua cerchia di amici, al tuo giro”. Per dare l’autonomia al Vittoriano, si dovrà toglierla ad un altro museo? “No – risponde il ministro – non togliamo nulla. Ho detto che il Vittoriano avrà una sua autonomia e dunque avrà la possibilità di fare delle scelte autonome, naturalmente all’interno di un contesto che rimanga nella proprietà statale e come tutti i musei sarà coordinato dalle strutture del ministero nella lista dei musei che godono dell’autonomia”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna