Campidoglio, al via prove concorso Roma Capitale per 1.512 assunzioni

termineranno 4 agosto

Sono iniziate oggi le prove del concorsone bandito da Roma Capitale che si concluderanno il prossimo 4 agosto. Lo comunica il Campidoglio in una nota. Si tratta di un processo avviato con tre bandi pubblicati ad agosto 2020 per l’assunzione di 1.512 unità di personale, tra dirigenti, funzionari e istruttori. Tra le figure ricercate si annoverano oltre a quelle specificatamente amministrative, quelle di avvocati, ingegneri, architetti, geometri, esperti in materia di digitalizzazione, assistenti sociali, funzionari per servizi educativi e scolastici, agenti di polizia locale. Ad aprile del 2021 sono stati riaperti, per 30 giorni, i bandi per istruttori e funzionari, al fine di recepire le modifiche legislative varate del governo per accelerare le procedure concorsuali.

Le candidature pervenute per i 42 posti da dirigente ammontano a 3.725, quelle per i 420 posti da funzionario (categoria D) sono pari a 77 mila, mentre le candidature per i 1.050 posti da istruttore (categoria C) 149 mila.

Nel complesso, Roma Capitale ha ricevuto 231 mila candidature. Oltre il 60 per cento dei candidati proviene dal Lazio.

“Con questo concorso prosegue il percorso di rigenerazione della macchina amministrativa capitolina che abbiamo avviato. Aggiungiamo così un tassello fondamentale considerando che l’ultimo concorso era stato bandito nel 2010. Si tratta di un’importante iniezione di nuove competenze e professionalità che saranno funzionali alle sfide future che attendono la Capitale anche in vista degli importanti investimenti del Recovery Plan”, dichiara l’assessore al Personale, Antonio De Santis.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna