Campidoglio: il Nobel Giorgio Parisi a capo del Comitato scientifico per Roma Capitale

Sarà istituito entro il mese di dicembre e si occuperà di scienza, innovazione e politiche urbane, a partire dallo studio dei dati e dei fenomeni complessi. Stamattina l'incontro tra il sindaco Gualtieri e l'ordinario di Fisica Teorica all’Università "La Sapienza"

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, ha incontrato questa mattina in Campidoglio Giorgio Parisi, ordinario di Fisica Teorica all’Università “La Sapienza” di Roma e Premio Nobel per la Fisica 2021. Parisi contribuirà all’istituzione del Comitato scientifico di Roma Capitale – che dovrebbe nascere entro il mese di dicembre – e ne assumerà la presidenza onoraria.

Il Comitato scientifico si occuperà di scienza, innovazione e politiche urbane, a partire dallo studio dei dati e dei fenomeni complessi, della modellizzazione della mobilità e della transizione energetica, ma anche di temi come la sperimentazione dell’educazione scientifica fin dalle scuole dell’infanzia.

“Ringrazio il professor Parisi per questo incontro e per aver accettato la proposta di far parte del Comitato Scientifico di Roma Capitale, assumendo la carica di Presidente Onorario. La partecipazione di un uno scienziato di fama mondiale e Premio Nobel come il Professor Parisi al Comitato è un privilegio per la nostra città e una straordinaria opportunità per mettere la scienza e l’innovazione al centro del futuro di Roma e del suo ruolo di grande Capitale Europea e internazionale. Le sfide della transizione ecologica e digitale e della sostenibilità sociale e ambientale richiedono il coinvolgimento delle migliori energie intellettuali, e l’impegno del Professor Parisi nel Comitato Scientifico sarà prezioso per fare di Roma un laboratorio avanzato”, dichiaro il Sindaco Roberto Gualtieri.

 

 

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna