Campidoglio punta a sblocca cantieri bis da 100 mln

Giunta con Raggi, corsa contro tempo per gare entro fine anno

Trovare progetti finanziabili su vari fronti da mettere a gara entro dicembre 2018. Questo l’obiettivo principale che anima la ripartenza dell’azione politica in Campidoglio dopo la pausa estiva. La sindaca di Roma Virginia Raggi, che durante i giorni di assenza da Roma è stata sostituita dal suo vice Luca Bergamo, oggi è a lavoro a Palazzo Senatorio e a breve riunirà la sua giunta per un incontro informale in cui si parlerà, a quanto si apprende, anche dell’avvio di un ‘piano sblocca cantieri bis’ che punta ad utilizzare, ovviamente dopo l’ok del Mef, circa 100 milioni di avanzi di bilancio.

Quello che la stessa Raggi aveva soprannominato il primo ‘sblocca cantieri’, da 125 milioni, era stato presentato a fine luglio come maxi emendamento all’assestamento di bilancio.

Tra gli altri progetti che dovrebbero entrare nel vivo a breve c’è una novità sul fronte della trasparenza, curata dall’assessore alla Roma Semplice Flavia Marzano: sul sito del Comune verrà pubblicato un report per ogni assessorato con i punti programmatici realizzati e quelli in corso di realizzazione con tanto di cronoprogramma per informare più dettagliatamente i cittadini sull’operato dell’amministrazione.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna