Campidoglio: Ruberti nominato capo gabinetto e Aielli direttore generale

Giulio Bugarini, capo di segreteria mentre Cristina Maltese, segretaria particolare del sindaco. La giunta ha poi approvato la delibera relativa alla nomina di un amministratore unico pro tempore di Ama S.p.A.

Piazza del Campidoglio

Albino Ruberti, capo di gabinetto; Paolo Aielli, direttore generale del Campidoglio; Giulio Bugarini, capo di segreteria; Cristina Maltese, segretaria particolare del sindaco: queste le nomine ratificate nel corso della prima seduta della giunta capitolina riunitasi questa mattina a Palazzo Senatorio e presieduta dal sindaco di Roma, Roberto Gualtieri.

Alla riunione, iniziata stamattina alle 10:30 nella Sala delle Bandiere di palazzo Senatorio, hanno partecipato tutti gli assessori.

La giunta ha poi approvato la delibera relativa alla nomina di un amministratore unico pro tempore di Ama S.p.A. Il nuovo amministratore unico avrà come primo compito la definizione di un nuovo assetto di governance, che prevederà il ruolo del direttore generale, una figura di alto profilo ed esperta della materia che sarà selezionata con procedura di evidenza pubblica. Completata la procedura di nomina del direttore generale, la governance sarà composta da un Cda di tre membri, nel quale l’amministratore unico pro tempore assumerà la carica di Presidente.

 

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna