Capannelle, il Comune: la ripresa delle corse dipende dal gestore

Il presidente della Commissione Sport di Roma Angelo Diario a Radiocolonna. Le tappe del caso-Capannelle

Tutto pronto per il ritorno delle corse ippiche all’Ippodromo di Capannelle? “Per il Comune e il Ministero sì, anche subito. Ma le tempistiche dipendono esclusivamente dall’Hippogroup (la società che gestisce l’impianto ndr)”.

A rivelare gli sviluppi sul caso-Capannelle a Radiocolonna è Angelo Diario, presidente della Commissione Sport di Roma Capitale. Sul fronte comunale, uno dei punti di riferimento sul tema-Capannelle assieme all’assessore allo Sport Daniele Frongia e alla dirigente del Dipartimento Sport Simonetta Cintio.

Il braccio di ferro tra Comune e Hippogroup sì è intensificato nel dicembre scorso, quando un comunicato del gestore di Capannelle ha messo nero su bianco gli scenari futuri:

“La Hippogroup Roma Capannelle s.r.l., vista la posizione formalmente assunta dall’Amministrazione di Roma Capitale in merito al canone di concessione, quantificato retroattivamente in oltre due milioni e mezzo di euro annui, e alla durata del rapporto concessorio del comprensorio dell’ippodromo Capannelle, ha informato la stessa dell’insorta insussistenza delle proprie condizioni di continuità aziendale (..)Conseguentemente HippoGroup Roma Capannelle Srl non avvierà l’attività di corse del 2019.”

Detto, fatto. Dal 1 gennaio, infatti, le corse ippiche nel celebre ippodromo romano si sono fermate, con conseguente protesta di molti operatori del settore. Non si sono fermate invece le trattative e gli incontri di Roma Capitale sia con l’Hippogroup, sia con i lavoratori, i sindacati e le associazioni. Sul tavolo anche la possibilità – confermata da Frongia – di una società in-house del comune che si occupi momentaneamente dell’organizzazione delle corse.

Ma la situazione potrebbe essere più chiara a breve, visto che – come spiega Cavallo Magazine – entro oggi l’Hippogroup dovrà mandare in Campidoglio i propri dati contabili per far stabilirà la giusta indennità di occupazione che dovrà versare in attesa dell’uscita del nuovo bando.

Nel frattempo l’ippodromo di Capannelle ha continuato ad essere aperto a progetti e iniziative. “Capannelle è già operativa – conclude Diario – visto che la scorsa settimana ha ospitato una corsa campestre con 3mila studenti”.

Per quella dei cavalli, forse la svolta è vicina.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna