Car sharing a Roma, Enjoy: disposti a espanderci in periferia

Il car sharing di ENI a Radiocolonna: ma a patto che il Comune crei le condizioni

Enjoy è pronta a valutare la possibilità di espandere il proprio servizio anche nelle aree più periferiche della Capitale. È questa la buona notizia per annunciata dal car sharing dell’ENI direttamente a Radiocolonna. Un’ulteriore copertura che – tuttavia – dovrà essere accompagnata a una serie di interventi consideranti imprescindibili dal servizio che mette a disposizione più di 850 auto sul territorio romano.

“Abbiamo confermato al Comune la nostra disponibilità ad analizzare la copertura di alcune aree periferiche ma a condizione che il piano di espansione rientri all’interno di uno schema più generale per favorire l’ulteriore sviluppo del servizio” spiega Enjoy a Radiocolonna.

Ma quali sono le condizioni chieste a Roma Capitale?

Innanzitutto “la messa a disposizione da parte del Comune di Roma dei parcheggi dedicati al car sharing presso i principali punti di interesse della città, ovvero centro storico, ospedali, università, stazioni e nodi di scambio – conclude Enjoy – e poi di isole della mobilità, opportunamente attrezzate e controllate, nelle zone periferiche per evitare l’eccessiva dispersione dei veicoli con la conseguente diminuzione della disponibilità nelle aree a maggiore domanda.”

Ora bisognerà attendere e vedere se l’amministrazione intenda accogliere le richieste di Enjoy. Una decisione che potrebbe permettere a tanti cittadini di usufruire di un servizio molto importante per la mobilità. Soprattutto in un periodo di crisi permanente del trasporto pubblico locale.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna