Caro energia: il prezzo del gas sotto i 100 euro, bollette più leggere nei prossimi mesi

A dirlo è il presidente di Nomisma Energia, Davide Tabarelli. Ma in Italia e in Europa "stiamo andando verso un razionamento, lo sanno tutti. Possiamo farcela solo se farà caldo, ma siamo in inverno"

“La vera notizia è che il prezzo del gas è sceso sotto la soglia dei 100 euro e quindi le bollette smetteranno di aumentare, anzi si prevede una riduzione nei prossimi mesi”. Così il presidente di Nomisma Energia, Davide Tabarelli.

“In Italia, ma anche in Europa, dovremmo fare più sistema per l’estrazione del gas e per produrre energia. Vedere di importare il Gnl dal Texas è assurdo, bisognerebbe chiedere all’Olanda alla Norvegia di vederci il gas a più basso prezzo, riconsideriamo la Libia che è piena di gas. Noi stiamo andando verso un razionamento, lo sanno tutti. Possiamo farcela solo se farà caldo ma siamo in inverno”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna