Ciaccheri ‘per piscina Giustiniano Imperatore, serve svolta’

Presidente Municipio VIII, Roma Capitale apra nuova fase

“L’impianto sportivo di via Giustiniano Imperatore è nuovamente dentro un avvicendamento gestionale atteso nei prossimi giorni. Dopo la sentenza del Consiglio di Stato, l’impianto natatorio comunale è in attesa di un nuovo affidamento alla Lazio Nuoto. Il Municipio ha lungamente stigmatizzato la confusione amministrativa che ha segnato la gestione di questo impianto in era Raggi. Ora serve aprire una nuova fase: la priorità è che ci sia il massimo dell’attenzione del Dipartimento Sport di Roma Capitale per la tutela dei diritti acquisiti dell’utenza e che rappresenta un punto essenziale dell’offerta sportiva territoriale qui in VIII Municipio”.

Lo scrive, in una nota, Amedeo Ciaccheri, Presidente del Municipio Roma VIII . “Serve il massimo dell’attenzione per non far ripiombare la cittadinanza, i frequentatori della piscina, nell’incertezza e in contenziosi economici che dipendono da un bando nato storto dall’inizio – ha proseguito Ciaccheri -. Ho già proposto al neo assessore Onorato un incontro pubblico presso l’impianto di via Giustiniano Imperatore nei prossimi giorni perché Roma Capitale sia garante di una nuova stagione sportiva stabile per la piscina, a tutela dell’utenza, del personale sportivo e di un nuovo impulso allo sport di base in città”, ha concluso.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna