Cna Roma: ipotesi trasferimento Roma Lazio Film Commission in sede Anica “sarebbe grave conflitto interessi”

"Siamo certi che il Comune di Roma e la Regione Lazio, soci principali della Fondazione Roma Lazio Film Commission, non lo permetteranno", scrive in un comunicato l'associazione degli artigiani

La Roma Lazio Film Commission sarà trasferita nella sede di Anica. A dirlo è la Cna di Roma che in un comunicato si dice stupita di apprendere “l’indiscrezione sul trasferimento”.

“Se venisse confermata – si legge nella nota dell’associazione degli artigiani – si tratterebbe di una gravissima violazione di qualunque principio di trasparenza ed equidistanza e, per di più, evidenzierebbe un grave conflitto di interesse visto che l’ente finanziatore, ovvero la Film Commission, si troverebbe a insediare i suoi uffici presso un’associazione di aziende finanziate. Siamo certi che il Comune di Roma e la Regione Lazio, soci principali della Fondazione Roma Lazio Film Commission, non lo permetteranno”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna