Conte: “non mi candido alle suppletive a Roma”

"Grazie al Pd ma ho ancora molto da fare per il M5s"

Il presidente del M5s Giuseppe Conte e il ministro degli Affari esteri Luigi Di Maio

“Ringrazio il PD e Letta per la disponibilità e la lealtà nella proposta” di candidatura per il seggio di Roma1 ma “dopo un nuovo supplemento di riflessione ho capito che in questa fase ho ancora molto da fare per il M5s.Non mi è possibile dedicarmi ad altro”. Così il leader M5s Giuseppe Conte in conferenza stampa.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna