Covid: Federalberghi Roma, dimezzate le prenotazioni, hotel chiudono

Il bilancio delle feste rispetto a 2019, "Governo dia supporto"

“Le prenotazioni negli alberghi romani sono il 50% in meno rispetto al dicembre 2019 a causa del perdurare della pandemia e degli ultimi provvedimenti presi dal governo. Diversi alberghi hanno addirittura chiuso durante le feste dopo le disdette. Spero che il governo prenda provvedimenti a favore di un settore tra i piu’ colpiti: quello turistico”.

Lo dice il presidente di Federalberghi di Roma Giuseppe Roscioli che fa presente che nella Capitale risultavano chiusi gia’ prima dell’ultima ondata “350 hotel su 1250”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna