Covid: Zingaretti, stanziati oltre 6 mln per Ncc-Taxi

Per ogni operatore taxi fino a 700 euro

“La giunta regionale del Lazio ha approvato lo stanziamento di 6,2 milioni di euro a favore di Taxi e Ncc, un sostegno concreto agli operatori del settore del trasporto pubblico locale non di linea che sarà utile a compensare i danni economici causati dall’emergenza epidemiologica. Il contributo servirà anche a mantenere attivo il servizio alternativo a quello di linea”.

Con queste parole il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ha annunciato che ieri mattina la Giunta Regionale ha approvato una delibera che stanzia complessivamente 6.200.000 € di indennizzi che saranno versati a fondo perduto, tramite bando , ai titolari di licenze di taxi (anche ai conducenti membri di una cooperativa) o di autorizzazioni per l’esercizio del servizio di Ncc. Ogni operatore taxi in servizio riceverà 700 euro; una somma che, nel caso dei soggetti titolari di autorizzazione Ncc, può arrivare, con un meccanismo a scalare, fino a un massimo di 1.600 euro per coloro che siano in possesso di più autorizzazioni (massimo tre).

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna