Edilizia Lazio: Zingaretti, “protocollo con Ance per più legalità”

Per favorire un corretto incrocio fra domanda e offerta del lavoro

Firmato questa mattina il nuovo protocollo per il settore edilizio tra il presidente Nicola Zingaretti , il presidente dell’Ance Lazio Domenico Merlani e il segretario generale della Fillea Cgil di Roma e del Lazio Benedetto Truppa. Il documento ha l’obiettivo di mettere in campo azioni per la promozione e la valorizzazione della legalita’ nel settore dell’edilizia.

Al centro del documento, ,”Per un lavoro di qualita’ in edilizia”, la realizzazione di un piano che ha tra gli obiettivi il favorire un corretto incrocio fra domanda e offerta del lavoro. Per l’assessore regionale al lavoro Di Berardino “ogni parte ha dato il suo contributo per arrivare a questo importante traguardo”. Quindi l’intervento dell’assessore regionale ai lavori pubblici Alessandri che ha sottolineato gli importanti risultati di questo comparto avuto grazie all’impatto del sisma bonus e bonus 110%. Prima dell’intervento del presidente Zingaretti hanno espresso la loro soddisfazione per il protocollo il presidente di Ance Lazio Merlani e il sindacalista Truppa. Per Merlani “adesso servono pero’ interventi forti da parte di tutte le istituzioni”.

Il segretario generale della Fillea Cgil di Roma e Lazio Benedetto Truppa ha segnalato i problemi sulla sicurezza in questo settore.

“Nel Lazio negli ultimi mesi sono morti nove lavoratori ed e’ anche per questo che sono fondamentali i temi al centro di questo protocollo: dentro il patto di cantiere bisogna censire tutti i lavoratori”, ha sottolineato. Il presidente Zingaretti ha sottolineato anche lui la fase di grandi investimenti “come provato dai 6,5 miliardi previsti dal Pnrr e i milioni che stiamo investendo nel settore delle riqualificazioni Ater”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna