Fase 2: zero canone per aziende car sharing a Roma

La sindaca Raggi punta su mobilità smart e alternativa

Zero canone per le aziende di car sharing che vogliono offrire i propri servizi a Roma. Per la Fase 2 la sindaca Virginia Raggi punta tutto sullo sharing, ovvero la condivisione dei mezzi di trasporti per muoversi in citta’, e sulla mobilita’ alternativa e smart per alleggerire la pressione sui trasporti pubblici.

Attualmente le aziende che operano nella Capitale pagano un canone all’amministrazione che, nelle intenzioni della prima cittadina, potra’ essere azzerato.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna