Filobus/Laurentina, nuova corsia preferenziale

Si parte l'8 luglio. Tre nuove linee per le periferie. Un "corridoio" riservato ai mezzi pubblici per facilitare il traffico

Roma avrà il suo corridoio filobus sulla Laurentina.

Atteso per anni sarà inaugurato la prossima settimana. La notizia arriva direttamente dalla sindaca della capitale che, su Fb, annuncia che “finalmente dopo decenni di cantieri bloccati, ponti lasciati a metà, rotatorie non ultimate i cittadini potranno beneficiare di un’opera così strategica per interi quartieri come Tor Pagnotta, Fonte Laurentina, l’Eur e Cecchignola. Con questa preferenziale andremo a dimezzare drasticamente i tempi di percorrenza dalle periferie alla metro Eur-Laurentina, una grande conquista per chi vive e lavora in queste zone. In strade di solito molto trafficate avremo un nuovo servizio di trasporto pubblico che diventerà una reale alternativa alle lunghe attese in macchina”.

Da lunedì 8 luglio arrivano i filobus in periferia! Voglio darvi una bellissima notizia: lunedì 8 luglio apriremo il corridoio della mobilità Eur Laurentina-Tor Pagnotta. Fra meno di una settimana vedremo circolare i filobus su questa corsia preferenziale, nella periferia sud di Roma. Abbiamo chiesto ad Atac di organizzare i nuovi turni degli autisti in modo da predisporre questo nuovo servizio: 3 nuove linee per le periferie a sud della nostra città”, aggiunge Raggi. Saranno tre le linee in funzione sulla corsia riservata ai mezzi pubblici: la 74 che percorrerà il corridoio collegando Tor Pagnotta alla stazione metro B, Eur Laurentina. La 73 da Trigoria a piazzale dell’Agricoltura, passerà per l’ospedale Sant’Eugenio. La 72: da Trigoria alla stazione Laurentina passerà per il Campus Biomedico.

Collegamenti importanti con poli ospedalieri, su un percorso che servirà a evitare che i filobus rimangano imbottigliati nel traffico.

Il corridoio è salito alla ribalta della cronaca giudiziaria per lo scandalo dei 45 filobus – costati 20 milioni di euro – inutilizzati e fermi nel piazzale di un deposito a Tor Pagnotta, periferia sud della città. Si tratta delle vetture al centro della maxi-tangente da oltre 500mila euro per cui finì agli arresti Riccardo Mancini, fedelissimo dell’ex sindaco Gianni Alemanno. Con la giunta Raggi i 45 filobus sono stati recuperati ed entrati in servizio sulla Nomentana nel 2017.

Tempo prezioso risparmiato nei percorsi di tutti i giorni.

Avevano lasciato un cantiere abbandonato, con determinazione abbiamo sbloccato i lavori per consegnare ai cittadini quest’opera così strategica. Il risultato lo potete toccare con mano: vi aspettiamo l’8 luglio per celebrare questo traguardo importante”, aggiunge poi su FB l’assessore alla città in Movimento Linda Meleo.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna