Fiumicino: Egyptair, raddoppiano i collegamenti tra Roma ed Il Cairo

Da giugno. Traffico in costante aumento dopo la pandemia

Cresce il traffico aereo di Egyptair tra Roma ed il Cairo: e sotto lo slogan “Una lunga storia… Un futuro luminoso”, la compagnia egiziana ha festeggiato oggi, anche all’aeroporto di Fiumicino, il suo 90 anniversario. La compagnia nazionale e’ stata fondata il 7 maggio 1932 per essere la prima compagnia aerea operante in Medio Oriente e Africa. Alla celebrazione presenti, tra gli altri , il Direttore generale Egyptair per l’Italia e Malta, Hatem Mahmoud, il capo scalo ed il vice capo scalo della compagnia a Fiumicino, Yehia Soliman e Lorenzo Michele Salemme, Claudio Faustini, Airlines Traffic Development Manager di Aeroporti di Roma.

La compagnia attualmente opera sette voli diretti a settimana, uno al giorno, da Roma per il Cairo e da giugno raddoppiera’ ogni giorno i collegamenti.

Un traffico quello, allo scalo romano, tra il Cairo e Roma in costante ripresa, come evidenziato gia’ nel periodo pasquale, in cui spiccano – e’ stato sottolineato – la componente etnica, l’utenza business ed ora, dopo la fine del Ramadan e delle restrizioni, del turismo egiziano e dell’Arabia Saudita verso l’Italia.

In crescita anche i turisti italiani diretti in Egitto, per le vacanze nel Mar Rosso e per le escursioni alle Piramidi e per le crociere sul Nilo. ”

Il traffico tra Italia ed Egitto, dopo la pandemia, sta migliorando – ha detto Soliman – e sta tornando alla normalita’. Torneremo quindi ad avere due voli giornalieri da Roma e da Milano. Avremo anche due voli charter per Sharm El Sheik da Napoli e Roma entro fine anno. Per l’estate ci sono molte richieste di passeggeri italiani per il turismo culturale, come la crociera sul Nilo e gia’ abbiamo un boom di richieste da ottobre in poi e fino alle feste di fine anno. Celebrare oggi i 90 anni a Fiumicino ci onora e ci rende felici: l’Italia e’ un Paese di grande richiamo per l’Egitto”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna