Fiumicino, passeggeri in calo. Malpensa cresce di più

Il Leonardo Da Vinci segna un -1% dei passeggeri da inizio anno e un -2% a settembre, e per la prima volta il suo vantaggio sul "cugino milanese" ha ripreso ad assottigliarsi.

.

La crisi Alitalia rimescola le gerarchie degli aeroporti italiani e regala un anno d’oro a Malpensa che si avvia ad archiviare un 2017 da incorniciare: i passeggeri sono cresciuti nei primi nove mesi dell’anno del 14,9% a quasi 17 milioni, più del doppio del tasso di crescita del traffico nazionale.

E’ quanto si legge su Repubblica, che sottolinea che Malpensa, dopo anni di sconfitte, ha iniziato da qualche mese a surclassare Linate, dove il traffico é in calo dello 0,4% da gennaio. Stesso discorso per l’eterna sfida con Fiumicino: il Leonardo Da Vinci segna un -1% dei passeggeri da inizio anno e un -2% a settembre, e per la prima volta il suo vantaggio sul “cugino milanese” ha ripreso ad assottigliarsi.

Malpensa a fine 2017, continua il quotidiano, potrebbe avvicinarsi ai 21 milioni di passeggeri, il terzo miglior risultato della sua storia.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna