Giovani di Confindustria a governo: “E’ finita la pazienza”

"Davanti a noi ci sono solo campagne elettorali interminabili e mai un confronto serio", dice il presidente Rossi. "Serve cabina di regia per la crescita"

Il convegno a Rapallo photo credit: @GIConfindustria

 

“Da anni facciamo proposte, ci siamo rivolti a tutti i governi. Stavolta non c’è più niente da aggiungere. Non è che non abbiamo niente da dire, non sappiamo a chi dirlo, perché davanti a noi ci sono solo campagne elettorali interminabili e mai un confronto serio”. Lo dice il presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria, Alessio Rossi, dal convegno a Rapallo: è “finita la nostra pazienza”. Allora “la nostra proposta al governo è una sola: dobbiamo riattivare una cabina di regia per la crescita”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna