Gualtieri, conclusa maxi operazione decoro Tangenziale Est

Alfonsi: “Intervento di riqualificazione ambientale e sicurezza stradale atteso da anni”. Segnalini: “Un’operazione che avrà un impatto positivo sulla città”

La Tangenziale Est
La Tangenziale Est

“Si è conclusa questa mattina la maxi operazione per la sicurezza e il decoro sulla #TangenzialeEst, nel tratto compreso tra viale Castrense e la Galleria Giovanni XXIII. Un intervento mai fatto prima in questi termini”. Lo scrive su Twitter il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

L’operazione è iniziata lo scorso 13 ottobre nel tratto compreso tra la Galleria Giovanni XXIII e viale Castrense.

Nel dettaglio – spiega il Campidoglio – alcuni dati dell’intervento, finalizzato a migliorare decoro, pulizia e sicurezza di una delle principali arterie stradali del quadrante nord-est della capitale. Rimossi complessivamente 372 quintali di materiale vegetale e 370 metri cubi di materiale indifferenziato (da Servizio Giardini e Ama); puliti 470 ricettori idraulici tra griglie, caditoie e bocche di lupo (Csimu); verificata la funzionalità di 2.575 punti luce e ripristinati 64 corpi illuminanti guasti (Areti – Gruppo Acea); cancellati 1500 metri quadrati di scritte vandaliche ed eliminati smog e polveri sottili su 2mila metri quadrati di pannelli antirumore (Ufficio Speciale Decoro Urbano).

Agli interventi coordinati dall’assessorato all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei Rifiuti di Roma Capitale, hanno partecipato i Gruppi della Polizia Locale competenti territorialmente, attraverso l’impiego complessivo di 60 pattuglie, per la chiusura degli accessi e lo svolgimento delle operazioni in condizioni di sicurezza; cento unità di personale del servizio giardini e 50 tra uomini e donne di Ama. “Questi numeri danno l’idea del grande lavoro che è stato svolto e delle forze messe in campo per realizzarlo”, dichiara l’assessora all’Agricoltura, ambiente e ciclo dei rifiuti Sabrina Alfonsi che ieri notte ha effettuato un sopralluogo insieme all’assessora Segnalini per verificare lo stato dei lavori. “Un’operazione – aggiunge l’assessora – congiunta e coordinata, attesa da anni da cittadini e comitati di quartiere. Un intervento assolutamente necessario sotto il profilo della riqualificazione ambientale e della sicurezza stradale che abbiamo intenzione di riproporre anche su altre strade strategiche della città”, conclude Alfonsi.

“Riqualificazione e sicurezza sono state il fulcro del cantiere appena chiuso sulla Tangenziale est”, afferma l’assessora ai Lavori pubblici e infrastrutture di Roma Capitale, Ornella Segnalini. “Grazie a un proficuo lavoro di collaborazione – aggiunge l’assessora – abbiamo concluso dei lavori molto importanti su una delle strade a maggiore percorrenza di Roma. Le squadre a lavoro hanno mostrato grande efficienza, portando a termine lavorazioni che avranno un impatto positivo su tutta la città. Un’operazione ultimata con successo che intendiamo replicare”, conclude Segnalini.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna