Heinz Plasmon: no comment su vendita ma Latina cresce (+10%)

Ad The Kraft Heinz Company, continua dialogo aperto con Mise

Sulle ipotesi di vendita o ristrutturazione degli stabilimenti italiani The Kraft Heinz Company “ha sempre deciso di non fare dichiarazioni” ma sul principale stabilimento, quello di Latina, posso confermare che “nell’ultimo anno la produzione è cresciuta del 10%, e che non produce più solo per il mercato italiano ma qui sono state trasferite produzioni estere come il tomato spagnolo, e che qui vengono prodotti anche i biscotti per gli adulti. In totale, il 70% dei nostri prodotti esce dallo stabilimento di Latina”. Lo ha detto Felipe Della Negra, Amministratore Delegato Italia di The Kraft Heinz Company, l’azienda che ha in portafoglio il brand Plasmon, a margine del protocollo d’intesa sottoscritto oggi con il Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo a favore della filiera agroalimentare italiana ‘Made in Italy’.

Su Plasmon, “in ogni caso c’è un dialogo aperto col Mise. Ma a Latina i dati sono in crescita”. Inoltre “l’intesa col Mipaaf sigla anche una sinergia a sostegno dell’innovazione che – ha aggiunto Andrea Budelli, Vice Presidente Ricerca & Sviluppo and global infant nutrition di The Kraft Heinz Company – avverrà attraverso lo sviluppo di attività di ricerca nei diversi ambiti necessari a garantire la sicurezza dei prodotti alimentari per i più piccoli, in collaborazione con il Crea, il Consiglio per la ricerca e l’agricoltura e l’analisi dell’economia agraria”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna