Il Covid cancella la Befana di Piazza Navona

Il Campidoglio annulla manifestazione per nuove disposizioni

piazza navona, l'Antitrust critica

E’ stata decisa la sospensione dell’edizione 2020-2021 della Festa della BEFANA di Piazza Navona, in attuazione delle disposizioni sanitarie nazionali per il contenimento dei contagi e su richiesta di 33 operatori titolari di concessione. Cosi’ il Campidoglio in una nota. Il tutto, in conformita’ al DPCM del 3 novembre 2020, che vieta sagre e manifestazioni fieristiche di ogni genere, e in considerazione del prolungamento dello stato di emergenza sanitaria nazionale disposto dal Governo fino al 31 gennaio 2021.

Lo svolgimento della tradizionale manifestazione, che avrebbe avuto luogo dal 1 dicembre al 6 gennaio, sarebbe stato peraltro compromesso dall’adozione delle prescrizioni anti-covid in fatto di contingentamento dei flussi di visitatori, assembramenti in coda e soste ridotte davanti ai banchi.

Gli stessi operatori, inoltre, hanno comunicato l’impossibilita’ di approvvigionarsi dai fornitori dei prodotti da vendere.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna