Infrastrutture: a Roma bando da 146 milioni per realizzare il Ponte dei Congressi

I lavori, che avranno una durata di quasi sette anni e mezzo, prevedono la realizzazione di un ponte in acciaio sul Tevere di 900 metri di lunghezza, con quattro corsie

Tornano i grandi lavori pubblici a Roma. Il Mims, ministero delle Infrastrutture e della mobilita’ sostenibili – Provveditorato interregionale alle Oo.Pp. per il Lazio, l’Abruzzo e la Sardegna – affida a un contraente generale la realizzazione del ponte stradale di collegamento tra l’autostrada di Fiumicino e l’Eur, denominato Ponte dei Congressi, viabilita’ accessoria, sistemazione delle banchine del Tevere e adeguamento del Ponte della Magliana. Il valore delle opere, come risulta dal bando pubblicato oggi sulla Gazzetta europea, ammonta a 146.023.709 euro. Gli offerenti, sulla base del progetto definitivo posto a base di gara, dovranno redigere una proposta migliorativa a livello esecutivo.

I lavori, che avranno una durata di quasi sette anni e mezzo, prevedono la realizzazione di un ponte in acciaio sul Tevere di 900 metri di lunghezza, con quattro corsie, due provenienti dall’autostrada Roma-Fiumicino, due da viale Isacco Newton e via della Magliana, con uscite anche su viale dell’Oceano Indiano e su viale Egeo. Le offerte dovranno pervenire entro il primo febbraio 2022.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna