Just Eat assume mille rider a Roma

Accordo con i sindacati. Ecco come inviare la candidatura

(immagine repertorio)

Just Eat e Filt Cgil, Fit-Cisl e Uil Trasporti hanno raggiunto un accordo sul primo contratto collettivo aziendale per inquadrare i rider nel Ccnl del settore Logistica, Trasporto, Merci e Spedizioni che sara’ applicato a tutti i rider dipendenti.

E’ quanto si legge in una nota dell’azienda di delivery che annuncia l’assunzione con il nuovo modello di lavoro subordinato di oltre 1000 rider a Roma.

I rider saranno inquadrati con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato con i diritti sindacali e il trattamento economico e normativo previsto dall’accordo sindacale siglato il 29 marzo.

Verrà offerto ai riderassunti un training dedicato con 12 ore di formazione base e specifica sulla professione e sul tema salute e sicurezza, quali parti integranti del lavoro e regolarmente retribuite, insieme a una visita medica periodica di idoneità al lavoro.

La candidatura per consegnare con Just Eat avviene attraverso la pagina dedicata www.takeaway.com/drivers/it/ inserendo le proprie informazioni personali, guardando un video esplicativo sul ruolo di rider e rispondendo ad alcune domande.

Il candidato fornisce inoltre le informazioni relative al mezzo per le consegne, l’indicazione delle proprie preferenze per i turni di lavoro e i documenti necessari all’assunzione. I candidati vengono valutati ad uno ad uno e successivamente contattati per partecipare ad una sessione online conoscitiva sull’azienda e sul ruolo del RIDER e per chiedere informazioni ai recruiter.

Il nuovo modello si inserisce in un contesto molto positivo secondo l’osservatorio Just Eat sulle abitudini degli italiani in relazione al cibo a domicilio che registra a Roma oltre 4500 ristoranti e oltre 70 tipologie di cucine diverse per ordinare via app. Tra le cucine più apprezzate, oltre alla pizza, ci sono hamburger e giapponese e il giorno in cui si ordina di più a Roma è il sabato. Tra i trend in crescita troviamo il Pokè che si conferma tra le cucine emergenti preferite.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna