Lazio: da Regione 3 mln per avvio centri polivalenti per disabili

Per ciascun progetto selezionato la Regione erogherà un contributo fino a un massimale di 750mila euro per ciascun centro polivalente.

Dalla Regione Lazio 3 milioni di euro per migliorare la qualita’ della vita delle persone con disabilita’, grazia a un bando diretto agli enti del terzo settore.

Saranno infatti questi ultimi a poter partecipare al bando, presentando proposte progettuali per la gestione di centri polivalenti per giovani e adulti con disturbo dello spettro autistico ed altre disabilita’ con bisogni complessi sul territorio della Regione Lazio.

Per ciascun progetto selezionato la Regione eroghera’ un contributo fino a un massimale di 750mila euro per ciascun centro polivalente. Ciascuna proposta progettuale potra’ prevedere, a titolo di cofinanziamento, ulteriori risorse messe a disposizione dal soggetto proponente o dai soggetti del partenariato oppure da soggetti terzi, persone fisiche o giuridiche.

A darne notizia e’ l’assessore regionale alle Politiche Sociali, Welfare, Beni Comuni e Asp Alessandra Troncarelli.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna