Lazio verso legge regionale sugli appalti

Martedì convegno webinar promosso dall'assessore al lavoro Di Berardino

Una legge regionale sugli appalti. A promuoverla l’assessore al Lavoro, Scuola, Formazione e Politiche per la ricostruzione del Lazio Claudio Di Berardino che, nell’ambito del processo di concertazione con le parti sociali e politiche che precede la definizione di un testo condiviso, ha promosso, per la giornata di martedi’ 3 novembre, il convegno “Verso una legge regionale degli appalti, diposizioni per la qualita’ del lavoro”. A introdurre la giornata il segretario generale della Regione Lazio Andrea Tardiola. Questi i relatori: Giuseppe Busia, presidente Anac; Arturo Maresca, professore ordinario di diritto del lavoro dell’Universita’ Sapienza di Roma; Marcella Panucci, docente presso l’universita’ Luiss Guido Carli; Gianluigi Pellegrino, commissario dell’istituto Jemolo; Anna Romano, partner dello Studio legale Satta Romano; Linda Laura Sabbatini, Chair del Woman20 Italia; Franco Scarpelli, professore ordinario di diritto del lavoro presso l’universita’ Bicocca di Milano. Nella sessione pomeridiana l’apertura e’ curata da Claudio Di Berardino, seguita da una tavola rotonda a cui prendono parte le parti sociali, le istituzioni territoriali competenti in materia di ispettorato e sicurezza sui luoghi di lavoro e interlocutori del mondo politico. Obiettivo del confronto e’ stimolare una riflessione sulla definizione di norme volte a assicurare la legalita’ e la qualita’ del lavoro negli appalti.

Tra i rappresentanti istituzionali partecipano: Wanda D’Ercole, direttore dell’Ufficio Speciale Ricostruzione della Regione Lazio, Giovanni De Paulis, direttore dell’Ispettorato interregionale, Eleonora Mattia, presidente della commissione Lavoro della Regione Lazio, Domenico Princigalli, direttore Inail del Lazio; Francesca Puglisi, sottosegretario al Lavoro, Giuseppe Recchia, ricercatore di Diritto del lavoro presso l’Universita’ degli Studi di Bari, Tiziano Treu, presidente del Cnel. Tra le parti sociali intervengono: Giovanni Acampora, presiedente Confcommercio Lazio, Michele Azzola, segretario generale Cgil Roma e Lazio; Massimiliano Bondanini e Federica Saraniero in rappresentanza di Unindustria; Alberto Civica, segretario generale Uil Lazio e Pierluigi Talamo, segretario regionale Uil Lazio; Erino Colombi, presidente della Cna del Lazio; Antonio D’Onofrio, delegato Confapi Lazio; Gianluca De Gaetano, vicedirettore Federalberghi Lazio; Maurizio Dell’Unto, presiedente CDO Roma e Lazio; Salvatore Di Fusco, segretario regionale USR Cisl Lazio; Walter Giammaria, presidente Confesercenti Roma; David Granieri, presidente Coldiretti Lazio; Romolo Guasco, direttore Confcommercio Roma; Marco Marocci, presidente Concooperative Lazio; Luciano Mocci, direttore di Federelazio; Stefania Multari, segretario regionale Confartigianato Lazio; Marco Olivieri, vicepresidente A.G.C.I Lazio e Alessandro Pontieri, per la presidenza regionale A.G.C.I.; Andrea Parlagreco, vicepresidente Confprofessioni Lazio; Placido Putzolu, presidente Legacoop Lazio e Anna Vettigli, vicepresidente vicaria Legacoop Lazio; Lorenzo Tagliavanti, presidente Camera Commercio di Roma; Armando Valiani, segretari genarle Ugl; Valter Vomiero, presidente Confetra-Alas Lazio.

Le conclusioni sono affidate a Daniere Leodori, vicepresidente della Regione Lazio. A moderare il convegno, Raffaele Cappuccio, giornalista di RaiNews24. L’intera giornata dei lavori potra’ essere seguita sulla pagina Facebook istituzionale della Regione Lazio Cosi’ in una nota l’Assessorato al Lavoro, Scuola, Formazione e Politiche per la ricostruzione della Regione Lazio.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna