M5S ritira delibera sul pedaggio, “ed ora dialogo”

Delibera torna in Aula a fine settembre. Raggi, prima nuovi bus

La maggioranza a 5 Stelle in Campidoglio ha ritirato la proposta di delibera per istituire un pedaggio veicolare a Roma. Almeno per ora. Il progetto di un ‘ticket’ per entrare in auto nell’anello ferroviario, che ha destato diverse polemiche e fatto discutere gli stessi consiglieri M5S, tornerà in Aula nella seconda metà di settembre con modifiche e integrazioni. “Un’area a traffico calmierato è nel nostro programma, ma non si fa oggi – ha chiarito la sindaca di Roma Virginia Raggi intervistata da Radio Radio -, si fa quando in città arriveranno nuovi bus e tram. Le opposizioni hanno voluto contribuire e dire la loro su un provvedimento di indirizzo, e si è deciso di ritirare la proposta e farne una congiunta. Andando ad impattare su una parte rilevante della città, è giusto che tutti possano contribuire ad arricchire”.

“La ritiriamo per portarla nella seconda metà di settembre – ha spiegato in Aula Giulio Cesare il capogruppo del Movimento Giuliano Pacetti -. Vorrei specificare che il gruppo è compatto anche su questo argomento, che è presente nelle nostre linee programmatiche. Ieri i capigruppo delle altre forze politiche hanno teso la mano ad un dialogo affinché si possa discutere tutti insieme di un importante provvedimento che riguarda la città. Noi, in maniera democratica, crediamo sia giusto aprire questa fase di interlocuzione nei prossimi giorni per un provvedimento più condiviso possibile”. A chiedere a gran voce il ritiro della proposta di delibera sin da ieri era stato il Pd per voce del capogruppo capitolino Giulio Pelonzi. E oggi il segretario dem della Capitale, Andrea Casu, esulta: “Ha vinto Roma, ha vinto l’opposizione. Il M5S ha appena ritirato la delibera su ecopass. Finalmente dal Campidoglio una buona notizia per i romani!”.

A rivendicare la “vittoria” in consiglio anche la presidente di FdI Giorgia Meloni: “Il M5S ritira la scellerata delibera che avrebbe introdotto il pedaggio dell’anello ferroviario a Roma. Abbiamo fermato la Raggi che voleva mettere le mani nelle tasche dei romani #retropass”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna