Malagrotta, Montanari: “Seguiamo la linea di Cantone”

"No a intesa per cinque anni", dice l'assessore in una intervista a Il Messaggero

“Erano previsti dei rallentamenti degli impianti di Colari a Malagrotta a causa delle manutenzioni dei tmb. Noi avevamo chiesto un piano, di rispettare l’ordinanza del sindaco e di non programmare lavori mentre ci sono delle fasi di difficoltà nella raccolta”. Così Pinuccia Montanari, assessore alla Sostenibilità ambientale, ha detto in una intervista a Il Messaggero. In particolare, riguardo al rapporto con Colari, l’assessore ha sottolineato che “ci atteniamo del tutto a quanto è stato deciso nella riunione con il presidente Cantone. Roma Capitale e Ama hanno preso un impegno per il contratto annuale, in modo da andare a gara nel 2018 per l’affidamento del trattamento dei rifiuti. Tutto nel rispetto delle norme”.

Riguardo al contratto di cinque anni chiesto dal commissario Palumbo, Montanari ha concluso:” E’ impraticabile. Roma Capitale e ama hanno un piano per la riduzione dei rifiuti e l’aumento della differenziata, come si possono impegnare per cinque anni per un tot di rifiuti indifferenziati se sono destinati a diminuire?”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna