22 Giugno 2021
Il meteo a Roma

Marcello De Vito passa dalla sindaca Raggi a Forza Italia

Il pentastellato della prima ora, il duro e puro dell'ala ortodossa targata Lombardi, scappa tra le braccia del partito nemico numero uno del Movimento

Marcello De Vito passa a Forza Italia. È stato annunciato questa mattina nel corso di una conferenza stampa “Campidoglio, la sfida di Forza Italia”. Presenti il coordinatore nazionale del partito azzurro Antonio Tajani e il coordinatore di Roma Capitale Maurizio Gasparri.

“Entro in una forza politica storica, che ha fatto la storia del Paese e che ha radici ideologiche profonde popolari e liberiste. Sono estremamente contento. Come sapete ho lasciato il Movimento 5 stelle perché le contraddizioni interne erano troppe e non mi sentivo più rappresentato”, ha detto De Vito.

De Vito, ex presidente dell’assemblea capitolina arrestato nell’ambito dell’inchiesta sullo Stadio della Roma, era un pentastellato della prima ora. Già candidato sindaco di Roma nel 2013, quando vince per il Pd Ignazio Marino, De Vito era vicino all’ala ortodossa del M5S, quella che fa capo a Roberta Lombardi, una sorta di spina del fianco politica per la prima cittadina Raggi.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014