Moria piante kiwi a Latina, chiesta task force

Il territorio pontino è uno dei primi produttori al mondo di questo frutto

Nuova emergenza per le coltivazioni di kiwi in provincia di Latina. A lanciare l’allarme, chiedendo all’assessorato all’Agricoltura della Regione Lazio la costituzione di una task force scientifica per studiare il problema, la Confagricoltura della provincia di Latina.

Il presidente, Luigi Niccolini, ha parlato di migliaia di ettari già colpiti dalla moria delle piante che sta investendo diverse zone d’Italia e che in provincia di Latina rappresentano una produzione importantissima con oltre 500 milioni di euro di fatturato che fanno del territorio pontino uno dei primi produttori al mondo di questo frutto. Confagricoltura Latina ha chiesto di affrontare l’emergenza partendo da dati scientifici certi: “Per questo – ha affermato ancora il presidente Niccolini – sara’ necessario coinvolgere le universita’ e capire le ragioni del fenomeno che rischia di compromettere l’economia del territorio”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna