Municipio IX: Di Salvo, puntiamo a una maggiore partecipazione dei cittadini allo sviluppo economico e culturale del territorio – VIDEO

La Presidente del IX Municipio sottolinea le tante realtà presenti sul territorio di grande estensione, riconosce un miglioramento della situazione rifiuti e prevede una destinazione sociale e sanitaria dei fondi Pnrr. L’8 settembre, giornata della cultura

La Presidente del IX Municipio, Titti Di Salvo, intervistata da Rdiocolonna.it, rileva innanzitutto che il IX è il secondo Municipio più grande di Roma per estensione ed ha 183.000 abitanti con una grande varietà di situazioni sociali ed economiche. ‘’Al suo interno – rileva – troviamo realtà molte diverse tra loro ad esempio l’agricoltura con gran parte dell’agro romano meridionale, oppure le industrie farmaceutiche con ReiThera che produce anche vaccini anti-covid, e ancora i due più grandi centri commerciali d’Europa, Maximo ed Euroma2, ed infine tutta la zona densa di uffici dell’Eur. Pertanto è un Municipio che ha una varietà di situazione sociali ed economiche”.

Per quel che riguarda l’aspetto del verde pubblico e di come il Municipio è chiamato a gestire i rifiuti, la Presidente sottolinea che “Questo territorio ospita due riserve naturali, Decima-Malafede-Laurentino-Acqua Acetosa e Fosso della Cecchignola, che addirittura è un monumento naturale, per cui se parliamo di verde in questo territorio parliamo di un verde particolarmente esteso e di una sensibilità ambientale molto forte” .

Riguardo ai rifiuti Di Salvo ricorda che sono stati vissuti momenti difficili e che recentemente la situazione è senz’altro molto migliorata. ‘’ Adesso – afferma – rimangono degli obiettivi da perseguire come in tutto il resto della città, quali la raccolta differenziata. Purtroppo abbiamo notato anche un fenomeno poco edificante di migrazione dei rifiuti e di mini-discariche, che sono moltissime avendo grandi spazi, ed un atteggiamento non conforme ed irresponsabile da parte di alcuni cittadini”.

Per quel che riguarda i fondi in arrivo a Roma legati ai progetti del PNRR, anche nel IX Municipio ci si organizza per non perdere questa occasione importante per il territorio.  “Ci stiamo muovendo su più piani – precisa Di Salvo – da un lato gli investimenti sulle fragilità sociali, dall’altro abbiamo candidato alcuni immobili per trasformarli, grazie ai fondi del PNRR, in spazi aperti per i giovani e biblioteche. Stiamo scandagliando tutte le possibilità del PNRR per utilizzare quelle risorse sul piano sociale, degli spazi e della salute”.

Infine alcune priorità di lavoro del Municipio per i prossimi mesi per aumentare la partecipazione dei cittadini. ‘’Come abbiamo detto nel programma – sottolinea Di Salvo –  stiamo provvedendo ad istituire delle consulte, a costruire il patto per il lavoro, la crescita e lo sviluppo del territorio. Inoltre abbiamo costituito un tavolo con le Associazioni per riscrivere il rapporto con il patrimonio pubblico e sul piano delle politiche culturali, al quale tengo molto, abbiamo appena indicato il giorno ‘’8 settembre’’ come il giorno della Cultura del nostro Municipio”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna