Municipio Roma VI: inaugurati due centri polifunzionali

assessori "pronti da 6 anni ma mai aperti"

Il nuovo assessore all'Urbanistica di Roma Maurizio Veloccia.

Sono stati consegnati al Municipio Roma VI i due centri polifunzionali “Due Torri Villa Verde”, in Via Gagliano del Capo e “Prato Fiorito”, in Via Lascari in presenza dell’assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, Maurizio Veloccia, dell’assessora ai Lavori pubblici e Infrastrutture di Roma Capitale, Ornella Segnalini, della presidente dell’Assemblea capitolina, Svetlana Celli e del presidente del Municipio Roma VI, Nicola Franco. “La situazione dei due centri polifunzionali del Municipio Roma VI, così come molte altre questioni legate alla periferia, era completamente paralizzata dal punto di vista burocratico: immobili realizzati da oltre 6 anni e tenuti chiusi. Sin da subito, invece, il nostro obiettivo è stato quello di riconsegnarli ai cittadini di un territorio dove maggiore è l’esigenza di luoghi di aggregazione e di servizi e oggi, finalmente, possiamo dare questa bellissima notizia. Ringrazio a questo proposito i Presidenti dei due consorzi Doriana Mastropietro e Benedetto Ruscito che sono stati in grado di auto organizzarsi e di realizzare opere importantissime per questi quartieri. Siamo certi che il Municipio riuscirà immediatamente a trasformare questi due spazi in luoghi pieni di opportunità e funzioni a disposizione dei cittadini”, ha dichiarato l’assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, Maurizio Veloccia.

“La consegna di due centri polifunzionali – commenta l’assessore ai Lavori pubblici e Infrastrutture di Roma Capitale Ornella Segnalini – è una ricchezza per i cittadini, soprattutto dopo anni di attesa e lungaggini burocratiche. L’assessore Veloccia è stato molto determinato nel portare avanti e a compimento questo lavoro con la massima collaborazione dell’assessorato ai Lavori pubblici. E’ un evento importante anche per il Municipio che potrà svolgere attività di integrazione, contribuendo a rendere il territorio sempre più vivace e attivo”. Le due strutture, realizzare a scomputo degli oneri concessori dei condoni edilizi versati dai cittadini residenti, sono state terminate circa 6 anni fa ma non sono mai state aperte. La loro inaugurazione consente, finalmente, di dotare il territorio di due spazi fondamentali all’aggregazione sociale in una zona periferica priva di centri di riferimento per la popolazione residente. L’edificio polifunzionale “Prato fiorito” di via Lascari, costruito con un investimento di circa 1.200.000 euro, comprende una Hall, un bar, un ufficio, 2 sale polifunzionali e un anfiteatro. Inoltre la copertura dell’edificio può essere considerata come un’altra piazza, rispetto a quella antistante l’edificio stesso, e qui trovano spazio un locale tecnico ed un locale per la vendita di gadgets. Il centro “Prato fiorito”, realizzato con un investimento di 1.900.000 euro circa ed è composto da due sale polifunzionali, uno spazio esterno con area verde, piazza pedonale e area ludica completa di giochi e pavimentazione antitrauma e un parcheggio. L’edificio è, inoltre, dotato di impianto fotovoltaico, impianto di climatizzazione a pompe di calore centralizzate e ventilconvettori.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna