Municipio VI, Franco: un rilancio con opere pubbliche e iniziative culturali – VIDEO

Il presidente sottolinea la recente inaugurazione della Sala Cinema a Tor Bella Monaca e tanti obbiettivi dei prossimi mesi, sia a livello sociale sia di intrattenimento

Il Municipio VI, detto “delle Torri” è senz’altro molto complesso, popoloso (257.000 abitanti) e particolare. Detiene molti record negativi, come ad esempio il maggior tasso di criminalità di Roma e il più alto tasso di povertà per redditi familiari, ma al contempo vede moltissima voglia di riscatto da parte dei residenti e delle tante realtà che operano sul territorio nel campo del sociale. 

E’ un Municipio spesso al centro delle cronache, ma che probabilmente merita di essere capito più a fondo. Radiocolonna.it intervista il presidente, Nicola Franco, l’unico primo cittadino dei 15 Municipi di centro-destra. 

“Stiamo parlando – rileva – di un Municipio che detiene diversi record negativi, ma la cosa positiva è che siamo partiti con l’acceleratore a mille perché sapevamo bene quello a cui andavamo incontro e le prime azioni sono state intanto dare continuità alle cose positive fatte dalla precedente amministrazione targata M5S con il presidente Roberto Romanella, poi abbiamo portato avanti le nostre idee’’.

“Già con l’approvazione del bilancio 2021-2023 – precisa Franco – abbiamo inserito importanti opere pubbliche, con la realizzazione ad esempio di 5 rotatorie in cui andremo a sbloccare delle importanti consolari tra Via Casilina e Via Prenestina. Inoltre abbiamo a fine anno scorso chiuso e messo in gara il progetto legato al ‘dopo di noi’ e ci sono moltissimi grandi eventi che toccheranno il nostro territorio, come ad esempio i progetti legati al PNRR, il Giubileo, l’Expo, e siccome anche noi abbiamo una visione di come dovrebbero riqualificare il nostro territorio ho deciso di inviare delle osservazioni al Presidente della Commissione Speciale del Comune di Roma per il PNRR, Giovanni Caudo, per segnalare cinque/sei interventi per riqualificare il nostro territorio e chiedendo più condivisione”.

Un Municipio diventato molto attivo sul piano culturale. Di recente ha visto l’inaugurazione della Sala Cinema presso la sede principale a Tor Bella Monaca, “Un percorso – sottolinea Franco –  durato 10 anni, con ben 5 presidenti di municipio che si sono susseguiti, e finalmente alla presenza del Sindaco Gualtieri abbiamo inaugurato la Sala Cinema, in tempi nei quali le sale cinematografiche private chiudono noi ne abbiamo aperta una pubblica, inoltre abbiamo posto la prima pietra di un progetto presso la scuola ‘Melissa Bassi’, dove verranno costruite delle aule multimediali nella parte esterna, con la relativa riqualificazione della piazza antistante, grazie alla Fondazione Bulgari”.

Infine Franco annuncia un’importante estate di iniziative culturali, di musica, di gastronomia. “Nel nostro Municipio – conclude – dal 19 giugno al 5 agosto tutti i fine settimana, saremo presenti nelle piazze e nei giardini del territorio, saranno delle feste popolari per creare aggregazione dopo la crisi dettata dal Covid 19”.

Per quel che riguarda il sociale, che nel municipio delle “Torri” è una voce importante il Presidente Franco ricorda che “Stiamo continuando a dare sussidi per quel che riguarda famiglie con all’interno un parente con gravi disabilità”, inoltre il presidente ha ricorda anche l’impegno civile e sociale dei cittadini in un quartiere come Tor Bella Monaca che spesso, suo malgrado, finisce al centro delle cronache cittadine e non”.

Infine una curiosità: come sono i rapporti del Presidente dell’unico Municipio di Roma di centro-destra con il Sindaco (centro-sinistra, ndr)? Il Presidente Franco ci tiene a ricordare che al momento, dopo un inizio difficile, i rapporti sono buoni, “Secondo me – afferma – i rapporti ad oggi sono buoni, non ottimi, ma buoni perché abbiamo trovato una quadratura dopo un inizio così così”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna