Municipio XV: lunedì parte la fase due del programma di pulizia delle strade

Il nuovo programma di spazzamento del Municipio, tra i primi in tutta Roma - spiega il minisindaco Torquati - "si propone di raggiungere un totale di 600 interventi entro l'anno per 1.000 km lineari" e di "garantire, senza spese ulteriori, maggiore decoro e pulizia ai nostri quartieri"

Il presidente del municipio XV Daniele Torquati

“Inizia lunedì 19 settembre la seconda fase del programma di decoro e spazzamento meccanizzato del Municipio XV, un progetto avviato con Ama in via sperimentale agli inizi di luglio scorso per un’importante rimodulazione del sistema di lavaggio e pulizia delle strade e dei marciapiedi del quadrante nord della città”. Così in una nota il presidente del Municipio XV Daniele Torquati e l’assessore alle Politiche ambientali, Marcello Ribera.

“Pensato su itinerari protetti che prevedono l’interdizione ai parcheggi in strada in grado di garantire interventi più approfonditi da parte della spazzatrice e degli operatori a lavoro, nella prima parte della programmazione ha garantito 24 attività su 32 strade, per un totale di 68 chilometri lineari, considerando i percorsi nei due sensi di marcia”, spiegano.

La fase 2, “che terminerà il prossimo 31 dicembre, integrerà nelle stesse giornate, e laddove necessario, le operazioni di spazzamento di Ama – oltre 80 interventi su 83 strade di tutti i quartieri di Roma nord per un totale di 170 chilometri lineari – con gli interventi di diserbo e pulizia delle caditoie da parte del Municipio XV e quelli di manutenzione del verde e piccole potature effettuate dal Servizio Giardini. Un lavoro congiunto che permette di massimizzare l’efficacia degli interventi e riduce i disagi per gli utenti, e che a partire da ottobre prevederà per alcuni itinerari una cadenza mensile suddivisa per zone con una segnaletica fissa. Terminata la seconda fase, a gennaio 2023 prenderà il via la fase 3, con percorsi fissi quotidiani programmati dal lunedì al sabato e due servizi al giorno, grazie anche al potenziamento in corso di risorse umane e strumentali di Ama”, spiegano ancora.

Il nuovo programma di spazzamento del Municipio XV, che tra i primi territori in tutta Roma “si propone di raggiungere un totale di 600 interventi entro l’anno per 1.000 km lineari, potrà garantire senza spese ulteriori maggiore decoro e pulizia ai nostri quartieri, contando su una calendarizzazione strutturata e organizzata, frutto della sperimentazione di questi mesi. Un’attività ordinaria assente però da anni, che integrata oggi con gli altri interventi del Municipio e del Servizio Giardini contribuisce a restituire a un territorio con un’estensione di oltre 187 kmq normalità e maggior cura. Ringraziamo l’Ama del Municipio XV e le squadre intervenute in questa prima fase e a lavoro nei prossimi mesi, l’Ufficio Tecnico che con la ditta municipale si sta occupando della segnaletica, il Servizio Giardini per gli interventi sul verde e la Polizia Locale per il lavoro sulle discipline di traffico. Grazie anche ai cittadini e ai comitati di quartiere che siamo certi con spirito di collaborazione e partecipazione contribuiranno al regolare svolgimento degli interventi, nel rispetto delle discipline di traffico e della segnaletica”, concludono.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna