Nasce a Roma Fiumicino una nuova compagnia aerea, al via con 6 aerei

In una prima fase opererà con voli charter

Debutta una nuova compagnia aerea italiana, che ha degli investitori stranieri: è AeroItalia, nata a Roma Fiumicino e con uffici nella Capitale. La livrea, che sarà presentata successivamente, è bianco rosso e verde, con un “omaggio vintage alla storia dell’Aviazione civile Italiana ma con un’evoluzione”. Il brand Aeroitalia si fonda su 4 tratti tipicamente italiani: “Calore, premura, bellezza ed eccellenza”. Una prima base operativa a Forlì, all’attivo sei aerei che, in questa prima fase, assicureranno voli charter.

Questa mattina, all’Hilton di Fiumicino, la presentazione ufficiale, presenti il presidente Marc Bourgade, il Chief Executive Officer,Gaetano Intrieri, ed il Board Member, German Efromovich, il sindaco di Fiumicino Esterino Montino. AeroItalia ha ottenuto il certificato di vettore aereo (Coa), “ottenuta in poco più di 4 mesi: ringraziamo Enac”, è stato sottolineato.

“La prossima settimana il primo volo operativo charter – ha detto l’amministratore delegato della neo compagnia Gaetano Intrieri, professore universitario esperto di trasporto aereo – Nasce una compagnia italiana, seppur non sia un momento facile per il settore. Sono onorato e contento di iniziare questo percorso, e di farlo assieme a German Efromovich, con una grande esperienza in Avianca. Speriamo che il mercato sia in vera ripresa, soprattutto nel settore linea: gli effetti della pandemia sono ancora evidenti. Iniziamo proprio volando charter perché stimiamo la vera ripresa l’anno prossimo. Forlì, che ci ha ben accolto, sarà la nostra prima base ma non avremo una base fissa : lì c’è il nostro primo aereo e vi arriveranno gli altri nostri aeromobili. Gli aerei avranno più basi . Cominciamo la stagione dei charter e poi a luglio dovremmo cominciare i voli di linea da Forlì per il Sud Italia”. ”

Quello che possiamo fare, nel corso del percorso, è quello di cercare di assorbire più lavoratori possibile che sono stati coinvolti nella crisi. Speriamo anche fino ad un migliaio di persone. L’ho promesso al sindaco Montino. Cercheremo di ritagliarci il nostro spazio via via con i voli verso il sud Italia, ad esempio in Puglia, ed il Sud America”. Giuseppe Careddu, chief commercial officer, ha sottolineato che la compagnia ha una “visione di compagnia tradizionale che ha come aspirazione un network di lungo raggio: nel breve sarà operativo il sito web Aeroitalia.com. Nelle prossime settimane annunceremo le altre novità”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna