Ncc: rivolta taxi, stop servizio a Fiumicino e Termini

Dopo la marcia indietro del governo su alcune parti dell’emendamento

Si sta progressivamente fermando il servizio taxi all’aeroporto di Fiumicino e alla stazione Termini di Roma dopo che i tassisti, riuniti questa mattina proprio al Leonardo da Vinci, hanno appreso che il governo starebbe facendo marcia indietro su alcune parti dell’emendamento presentato ieri in commissione al Senato.

Emendamento che disciplina il settore Ncc. Circa 500 tassisti sono in presidio sotto il Senato e chiedono di essere ricevuti dalle autorità.

 

 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna