Nomine: Scozzese ingaggia il capo staff della ministra Carfagna

Francesco Panetti dal Ministero del Sud passa all'ufficio del vicesindaco di Gualtieri

Il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri e la vicesindaca Silvia Scozzese, in occasione della presentazione della nuova giunta capitolina.

Dal Gabinetto della ministra Mara Carfagnaalla poltrona di capo staff del vicesindaco di Gualtieri, Silvia Scozzese. L’assessoracon la super-delega al Bilancio ha appena ingaggiato Francesco Panetti, avvocato formatosi tra Harvard e la Sant’Anna di Pisa, che fino a ieri ricopriva l’incarico di vice-capo di gabinetto del ministro per il Sud. Lo riporta ‘’Il Messaggero’’ aggiungendo che per il trasloco in Campidoglio è questione di ore, al telefono del Ministero Pangià non risponde più.

Ex responsabile del recupero crediti alla Cassa depositi e prestiti, era arrivato aldicastero del Sud durante il Conte bis, col dem Peppe Provenzano.

Carfagna però l’ha confermato, anzi l’ha promosso da semplice consigliere giuridico a numero due dello staff. Ora però Panetti lascia, in Comune guadagnerà 90mila euro l’anno. L’ha convinto Scozzese, che proprio con Cdp ha trattato per anni sui vecchi mutui del Campidoglio, quando eracommissaria del maxi-debito cittadino.

 

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna