Ordine architetti Roma scrive a Raggi: carenza personale paralizza uffici

Mangione (Presidente OAR):"Situazione drammatica"

Con una lettera indirizzata alla Sindaca di Roma Virginia Raggi, l’Ordine degli architetti di Roma e provincia lancia l’allarme: “abbiamo scritto altre volte sulla mancanza di personale negli uffici del Dipartimento Pianificazione ed Attuazione Urbanistica. La situazione difficile sta diventando, con i pensionamenti, letteralmente drammatica” si legge nella missiva firmata dal Presidente OAR Flavio Mangione.

“Personale preparato e con esperienza pluridecennale andra’ in pensione nei prossimi mesi – aggiungono gli architetti – e questo non sara’ affiancato da nuovi assunti, ne’ sostituito”. E se gli uffici gia’ ora “non riescono a far fronte alle istanze del privato” e “visti anche i tempi di espletamento delle fasi inerenti i nuovi concorsi recentemente avviati che non vedranno il loro compimento prima dei cinque anni, si rendono estremamente necessarie misure transitorie che riescano a far fronte al grave problema della paralisi di fatto di alcuni uffici”.

“A problemi straordinari – scrive ancora OAR – riteniamo si debba rispondere con strumenti straordinari. Altri Comuni hanno risolto aprendo, transitoriamente, ai servizi di tecnici esterni all’amministrazione. Gli Ordini si sono gia’ resi disponibili in tema di sussidiarieta’, per poter farsi promotori di iniziative che supportino gli uffici pubblici nelle loro attivita’: abbiamo gia’ strutturate delle soluzioni immediatamente attuabili”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna