Ostia, Gualtieri: rilanciare litorale, incontreremo operatori

"Accelereremo su metro del mare, porteremo a 6 minuti frequenza Roma-Lido"

“Incontremo gli operatori per definire insieme la strategia di rilancio del nostro mare, a partire dalla qualita’ ambientale e degli insediamenti. C’e’ l’autonomia rafforzata per il Municipio X e il tema della Metro-mare, che passera’ alla Regione Lazio. Su questa acceleremo, portando la nuova Roma-Lido a 6 minuti. Questo pero’ richiede del tempo e ora la competenza passa anche alla Regione Lazio. Faremo di tutto affinche’ venga rispettato il cronoprogramma e quindi che dal 2023 ci sia un degno collegamento tra Roma e Ostia”. Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, a margine di una iniziativa ad Ostia della Uil Lazio sul Pnrr, interpellato in merito ai progetti per lo sviluppo del litorale.

L’istituzione dell’ufficio di scopo per il Pnrr a Roma avverra’ “in tempi molto rapidi. Stiamo definendo la macrostruttura interna. Prima della fine dell’anno la nuova struttura sara’ pronta e al suo interno ci sara’ l’ufficio per il Pnrr”, ha detto il sindaco di Roma.

Per l’uso del Pnrr “ci dovrebbe essere non solo un tavolo nazionale ma anche una sua declinazione a livello regionale e comunale con la presenza del sindacato, in modo tale che lo stesso sindacato possa incidere su queste scelte. Lo abbiamo chiesto sia a Gualtieri che a Zingaretti, la questione è che ancora non si sa quanti sono i fondi a disposizione”. Così il segretario della Uil Lazio, Alberto Civica, in occasione della tappa ad Ostia del ‘Uil tour 2021’. “È difficile individuare le priorità- ha aggiunto- ma certamente per noi è fondamentale un patto per il lavoro con cui mettere in campo risorse pubbliche che abbiano come finalità quelle di creare lavoro, sia in termini contributivi che di sicurezza. Ci sono poi certamente priorità sui rifiuti e sul trasporto pubblico locale”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna