Pacetti: Ama non fallirà e lavoratori non sono a rischio

Per il capogruppo del M5S in Campidoglio è "inutile creare allarmismi, come sono inutili i rimpalli di responsabilità del consiglio di amministrazione"

Giuliano Pacetti - capogruppo M5S in Campidoglio (foto da pagina Fb)

“L’Ama non è a rischio né lo sono i suoi lavoratori. L’azienda non fallirà, né si procederà al concordato”. Lo ha scritto su Facebook il capogruppo del M5s in Campidoglio, Giuliano Pacetti, spiegando che “Ama deve seguire gli indirizzi trasmessi dall’Amministrazione sul bilancio”.

“La strada intrapresa è molto chiara: approvazione del bilancio, piano industriale, contratto di servizio e sblocco delle assunzioni. Inutile creare allarmismi, come sono inutili i rimpalli di responsabilità del consiglio di amministrazione. Si lavora tutti insieme per il bene della città, come sempre”, ha concluso.

Dopo il no della giunta al bilancio 2017 della municipalizzata, ieri mattina i sindacati hanno incontrato la sindaca Raggi, confermando lo stato di agitazione.  “Non può essere altrimenti – hanno detto – visto che la sindaca ha chiarito che senza bilancio non ci saranno le assunzioni”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna