Per pulire Roma il sindaco potenzia la squadra Ama, altri 150 mezzi e 566 operatori – VIDEO e FOTOGALLERY

Le prime squadre opereranno nei Municipi I, II, III, V, VIII e XV, nelle aree ritenute maggiormente critiche, ma entro la fine del 2022 il piano verrà esteso a tutta la città

Ama potenzia la sua squadra con 150 mezzi e 655 operatori ecologici che entreranno in servizio entro la fine dell’anno. Le prime squadre opereranno nei Municipi I, II, III, V, VIII e XV, nelle aree ritenute maggiormente critiche, ma entro la fine del 2022 il piano verrà esteso a tutta la città.

“Oggi otto nuove spazzatrici e i primi 53 nuovi assunti entrano in servizio per potenziare la pulizia e il lavaggio strade di Ama”, ha detto il sindaco di Roma Roberto Gualtieri.

“Quando ci siamo insediati abbiamo trovato quasi la metà della flotta Ama ferma – ha spiegato – In appena sei mesi abbiamo alzato la disponibilità di mezzi del 16%, portandola al 68%. Abbiamo messo in servizio 300 squaletti e chiuso una gara per l’acquisto di 150 mezzi pesanti. Oggi, con queste 88 nuove spazzatrici, sostituiamo mezzi vecchi e ormai inadatti alla pulizia”.

 

Per quanto riguarda il personale “a questi primi 53 nuovi operatori se ne aggiungeranno altri 117 entro luglio, ed entro la fine dell’anno contiamo di assumerne e metterne in servizio complessivamente 655 -spiega Gualtieri- Negli ultimi 4 anni, sono andate in pensione oltre 1.000 persone che non sono state mai sostituite: incredibile!”.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna