Piantedosi incontra Gualtieri: ancora più attenzione per Roma

Tra i temi affrontati anche il Giubileo 2025, sicurezza, Pnrr e rifiuti.

Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri e il ministro dell'interno Matteo Piantedosi

Un incontro cordiale, durato circa un’ora e che non è stato semplicemente un saluto ma anche un confronto sul lavoro da affrontare nei prossimi mesi. È quanto filtra dal Campidoglio a termine dell’incontro tra il neo ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, e il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri. A quanto si apprende il ministro, che lascia la carica di prefetto della Capitale, ha ribadito l’interesse per le problematiche della città e ha fatto sapere che anche dal Viminale non mancherà la sua attenzione alla Capitale. Tra i temi trattati i fondi di Giubileo e Pnrr, con una particolare attenzione ai primi per i quali bisogna formalizzare il piano presentato da Roma Capitale attraverso un Dpcm. Ancora si è discusso di ordine pubblico, ma anche di sicurezza stradale e del contrasto ai reati. Infine un ampio spazio è stato dedicato al tema dell’igiene urbana e dei rifiuti, argomento sul quale Piantedosi ha offerto il suo supporto da prefetto e ha assicurato che non mancherà da ministro. Sia il sindaco Gualtieri che il ministro Piantedosi hanno rinnovato la collaborazione riconoscendo nella esperienza condivisa nello scorso anno un punto di partenza positivo per il confronto istituzionale futuro.

Approfondimento nei dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna