PNRR, Gualtieri: a Roma servono 260 tecnici

Von der Leyen in Campidoglio: il sindaco presenta Piano per Roma

“Per quanto riguarda il personale tecnico di ingegneri e architetti il fabbisogno complessivo di Roma è al momento stimato in 260 nuove risorse. Stiamo lavorando alla selezione di circa 500 candidati per poi collocare queste persone all’interno di ogni programma di dipartimento”, lo dice il sindaco di Roma Roberto Gualteri, parlando del Pnrr, in conferenza stampa al termine della visita ufficiale in Campidoglio della presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen.

Un incontro “molto positivo, caloroso”, ha raccontato il sindaco al termine dell’incontro che è durato circa un’oretta. La presidente è arrivata puntualissima in Campidoglio alle 14.30, ad accoglierla il sindaco Gualtieri nell’ingresso di Sisto IV, ai piedi della lupa, e a sottolineare l’incontro le note delle trombe dei fedeli di Vitorchiano, in abiti storici. Gualtieri ha mostrato alla presidente i Fori imperiali dal balconcino del suo studio a Palazzo Senatorio, poi nella Sala degli Arazzi si è svolto il bilaterale.

Al centro del confronto, oltre al piano da 8,2 milioni del Next Generation Eu, si è discusso dei rincari delle materie prime e dell’energia, nonché della guerra in Ucraina.

“Ho illustrato alla presidente i contenuti del Next generation Rome e abbiamo avuto un commento positivo dalla presidente sui progetti”, ha sottolineato Gualtieri. Von der Leyen ha visitato le stanze di Palazzo Senatorio, i Musei Capitolini e la Sala degli Orazi e Curiazi in cui furono firmati i trattati fondativi della Comunità economica europea. In Aula Giulio Cesare la presidente ha ricevuto dal sindaco in dono una Lupa d’argento, nella Sala delle Bandiere ha firmato il libro d’onore del Campidoglio aggiungendo una frase di Konrad Adenauer: “L’unità dell’Europa è stata un sogno per pochi, una speranza per tanti e oggi è una necessità per tutti”. Prevedibile la battuta di Von der Leyen alla vista delle bellezze della Capitale dalle finestre di Palazzo Senatorio: “proprio la stessa veduta che si osserva da Palazzo Berlaymont”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna