Preferenziali: si accendono nuove telecamere per vigilare sui corridoi per la mobilità

Da domani una quindicina di ‘’varchi’’ per la rilevazione automatica dei transiti da via Emanuele Filiberto a via Eritrea. Un piano per estendere da 20 a 180 km le corsie riservate agli autobus.

Da domani altre corsie preferenziali, riservate al trasporto pubblico, saranno controllate dalle telecamere per la rilevazione automatica dei transiti. Lo scrive il ‘’Corriere della Sera’’ rilevando che i dispositivi serviranno a contrastare l’invasione da parte dei veicoli non autorizzati. 

Con la riapertura di molti uffici e i tanti cantieri sparsi in tutta la città, il Campidoglio ha voluto dare un segnale per rendere più agile la circolazione. Un piano di corridoi per la mobilità e di preferenziali nei diversi quadranti della capitale che, a regime, il sindaco Roberto Gualtieri vorrebbe portare a complessivi 180 chilometri, mentre al momento sono circa una ventina. 

Gli «occhi elettronici » si attiveranno in via Emanuele Filiberto, direzione Manzoni e direzione San Giovanni; viale Libia, direzione Santa Emerenziana e piazza Gondar; via Cicerone, direzione Cola di Rienzo; lungotevere dei Sangallo; via Vittoria Colonna, direzione Ara Pacis; via Volturno, direzione Termini e direzione via Cernaia; corridoio Laurentino, direzione metro Laurentina e direzione Raccordo anulare; via dei Fori Imperiali/via San Pietro in Carcere/ largo Corrado Ricci; viale Eritrea, all’altezza di via Sirte, direzione piazza Sant’Emerenziana; viale Eritrea, altezza via della Marta, direzione piazza Annibaliano. 

Qualche settimana fa, a conclusione dei lavori di ampliamento dei marciapiedi, sono tornate in funzione anche le telecamere che controllano la corsia preferenziale di via Nazionale, riportando così la strada verso la situazione precedente all’apertura dei cantieri. 

Attualmente sono sorvegliate allo stesso modo, 24 su 24, anche le corsie preferenziali di via dell’Amba Aradam, via Nomentana, via Ostiense, via Aurelia, via del Tritone, via di Santa Maria in Cosmedin, circonvallazione Cornelia, via Catania, via di Portonaccio, via Labicana, viale Regina Margherita e corso Vittorio. 

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna