Raggi: 120mila abitanti producono rifiuti e non pagano

"Una città come Latina non paga. Ama non conosceva questi utenti". Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo ai microfoni di Teleradiostereo.

Una strada di Roma Nord (aprile 2018)

A VI Municipio, X, Trastevere e San Lorenzo oltre 50mila famiglie, 120mila abitanti non pagano la Tari. Una città come Latina non paga. Ama non conosceva questi utenti”. Lo ha detto la sindaca di Roma Virginia Raggi intervenendo ai microfoni di Teleradiostereo. “Dopo aver allineato i dati Ama e gli accertamenti, per colpire anche le persone che conferiscono anche male, perché prendono il sacco e lo buttano nelle discariche improvvisate, si riorganizza il servizio. Però tocca anche a noi. Io non posso pensare che trattiamo bene casa e fuori dalla porta facciamo le discariche fuori”, ha aggiunto Raggi.

La differenziata è al 44% come dato complessivo, ha aggiunti Raggi “nei quartieri già serviti abbiamo già superato l’80%”. Anche i Tmb, a partire dal Salario, dipendono dall’aumento della differenziata: “i Tmb lavorano sull’indifferenziato. Tanto più saremo celeri con la differenziata, tanto più velocemente smantelleremo i Tmb. Dipende da noi: Ama deve fare la sua parte ma cittadini devono imparare a fare la loro”, ha concluso Raggi.

Approfondimento nel dossier

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna