Raggi, al via operazione Strade nuove. Stop buche

Il programma di manutenzione delle strade della Capitale vedrà l'apertura di cantieri in tutta la città per una spesa totale di circa 85 mln di euro

“L’operazione #StradeNuove è partita. Possiamo dirlo, ora che sono iniziati i primi lavori (alcuni già conclusi) per affrontare, come nessuno ha fatto prima, uno dei problemi più sentiti dai romani: le buche stradali”. Lo scrive la sindaca di Roma Virginia Raggi sul suo profilo Facebook.

“Quello che vedete è solo un assaggio del programma di manutenzione ordinaria delle strade di competenza di Roma Capitale che, nel giro di un anno, vedrà l’apertura di cantieri in tutte le zone della città per una spesa totale di circa 85 milioni di euro – aggiunge la sindaca – Presto presenteremo nel dettaglio contenuti, costi, tempi dell’operazione e gli strumenti con cui i cittadini potranno costantemente verificare l’avanzamento dei lavori. Per il momento,
voglio sottolineare che la nostra amministrazione ha chiuso quasi tutte le gare per l’aggiudicazione dei cantieri, abbandonando per sempre il ricorso agli interventi ‘spot’ del passato, spesso affidati con procedure che in qualche caso sono finite nelle inchieste di Mafia Capitale”.

“I nostri sono tutti appalti assegnati con procedure a evidenza pubblica – sottolinea Raggi – E mettiamo a sistema le attività di manutenzione per affrontare il problema delle buche in modo strutturale. Altro che i ‘rattoppi’ a cui eravamo abituati. Le immagini mi pare parlino da sole – conclude Raggi – questi sono lavori fatti bene, puliti, efficaci. Queste sono #StradeNuove”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna