Rebecchini (Ance Roma), bene Ater su riqualificazione alloggi

"Pronti a contribuire"

”Manifestiamo il nostro apprezzamento per l’iniziativa di Ater Roma, volta alla riqualificazione del suo patrimonio immobiliare». Così il presidente Ance Roma – Acer, Nicolò Rebecchini sul piano di interventi che Ater Roma realizzerà per l’efficientamento energetico e la riduzione del rischio sismico del proprio patrimonio di edilizia residenziale pubblica (Erp) utilizzando le agevolazioni fiscali al 110%, previste dal Superbonus finanziato dallo Stato.

”La decisione di utilizzare gli strumenti messi a disposizione dal ‘Superbonus 110%’, per procedere alla sistemazione degli immobili di proprietà dell’Azienda, appare quanto mai opportuna – sostiene il presidente Ance Roma – Acer- perché consentirà a moltissime famiglie di poter godere di alloggi adeguati alle necessità abitative e in linea con le nuove esigenze di efficientamento energetico”.

Per Rebecchini ”Ater Roma ha dimostrato di saper cogliere questa opportunità manifestando una sensibilità ed una attenzione che non possiamo che condividere. Il nostro gradimento deriva anche dalla portata dell’iniziativa che, essendo rivolta a ben 12 mila alloggi, appare tale da garantire un’ampia operazione di riqualificazione del patrimonio abitativo cittadino. Per quanto ci riguarda, in qualità di imprese operanti sul territorio – conclude il Presidente dei Costruttori Romani – siamo pronti a dare il nostro contributo ad una iniziativa di particolare rilevanza”.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna