Regione a prefetto Roma, aprire tavolo su sicurezza Umberto I

D'Amato, assedio ambulanti e auto,disagio accesso mezzi soccorso

L’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato ha scritto una lettera al Prefetto di Roma per chiedere l’apertura di un tavolo sulla situazione della sicurezza del Policlinico Umberto I, “uno dei più grandi ospedali della Capitale, assediato ogni giorno – fa notare – da ambulanti, bancarelle e auto in sosta selvaggia che creano forti disagi nel regolare accesso dei mezzi di soccorso, di trasporto sangue e organi”.

“Ricordo che il Policlinico Umberto I – prosegue l’assessore – è un Dea di secondo livello con pronto soccorso ostetrico, pediatrico, oculistico, ematologico e generale con oltre 100 mila accessi/anno. Una situazione che causa potenziali pericoli per pazienti, famigliari e operatori sanitari ed ostacola la regolare mobilità. Riteniamo, assieme alla direzione del Policlinico Umberto I, inoltre necessario l’ampliamento orario del servizio della postazione di ps garantendo le ore notturne.

© 2Media Srls - 2media@pec.it
Il Sito è iscritto nel Registro della Stampa del Tribunale di Roma n.10/2014 del 13/02/2014
Radio Colonna